HomeNotizieMedici con dipendenti giusto il rimborso Irap

Medici con dipendenti giusto il rimborso Irap

  • PDF
  • Stampa
  • E-mail

Il medico convenzionato, cosiddetto medico di famiglia, escluso dall’Irap. L’Agenzia delle Entrate, con la circolare 28/E del 28 maggio 2010, fa un passo avanti sull’esclusione dei medici dall’Irap e i Giudici Tributari ne fanno  due. Per la commissione tributaria provinciale di Ragusa, il medico della mutua è estraneo all’Irap anche se ha dipendenti. Il dipendente che costituisce un semplice ausilio all’attività del professionista non accresce la capacità produttiva e pertanto, esclude l’assoggettamento all’Irap dei redditi del professionista. Deve essere perciò rimborsata l’Irap pagata dal medico convenzionato, anche se lo stesso si è avvalso dell’ausilio del dipendente, che  in pratica, svolge attività di ricezione dei pazienti del professionista e disciplina l’accesso dei pazienti allo studio. Per la seconda sezione della Commisione Tributaria provinciale di Ragusa devrà essere perciò rimborsata l’Irap pagata dal medico, con l’aggiunta di “ interessi e rivalutazione come per legge , con decorrenza dalla data di presentazione dell’istanza di rimborso” ( sentenza n.236/2/09 del 22/06/2009, depositata il 20/ 07/ 2009)

 

Consulenza online

Notizie flash

Debito con le scuole

Secondo stime non ufficiali, il ministero ha un debito verso le scuole di oltre un miliardo di euro. La carenza di fondi costringe i presidi a richiedere contributi "volontari" alle famiglie.